Si comunica alla gentile clientela che gli uffici della ingNET rimarranno chiusi per ferie dal 7 di Agosto fino al giorno 1 di Settembre.

Monitoraggio di celle frigorifere per il settore agroalimentare e farmaceutico

celle frigo

Oggi avere il pieno controllo del funzionamento delle celle frigorifere per le aziende del settore agroalimentare e farmaceutico è fondamentale al fine di ottemperare alle normative sia nazionali che europee circa la sicurezza e la perfetta conservazione degli alimenti e dei famaci.

Monitoraggio remoto di celle frigorifere

L'unione tra la centralina PADI SMARTi e le schede di I/O su IP PADI che ingNET propone, permette di realizzare facilmente un sistema di telecontrollo e di monitoraggio da remoto che consente di avere costantemente informazioni su diverse caratteristiche funzionali (stato delle porte, temperatura, umidità, guasto del compressore) di una o più celle frigorifere telegestite, 24h su 24 e 7gg su 7.

Grazie a questa soluzione, sia i tecnici responsabili che la proprietà, ognuno con un proprio profilo di accesso al sistema, avranno la possibilità di gestire da remoto una o più sedi, ovunque essi si trovino.

Un caso d'uso di supervisione d'impianti frigoriferi

Un chiaro esempio di questo tipo di realizzazione è il sistema di monitoraggio del freddo, basato sulla centralina PADI SMARTi e le schede di I/O su IP PADI in esercizio presso l'azienda Latte Sole Spa di Catania

Il sistema è composto da:

Lo scopo dell'azienda era quello di realizzare un unico impianto di monitoraggio del freddo di tutte le celle frigo, gestibile anche distanza o in locale unicamente da WEB, e quindi sia da PC che da smartphone e tablet senza installare alcun software o APP, che permettesse quindi di:

  1. telegestione celle webpoter registrare tutti i dati provenienti dai sensori di temperatura permettendo all'operatore del controllo di qualità di ricercare,esportare e visualizzare a video gli stessi in maniera semplice e funzionale
  2. poter controllare in tempo reale su sinottici WEB based la temperatura all'interno di ogni cella frigorifera dell'azienda
  3. segnalare eventuali malfunzionamenti del sistema di raffreddamento delle singole celle frigo per prevenire blocchi ed il deperimento dei prodotti caseari al loro interno

Per l'azienda committente, raggiungere i suddetti traguardi ha richiesto un sforzo impiantisco molto contenuto infatti, tutti e 3 i suddetti obiettivi sono stati raggiunti in modo semplice e veloce da parte del loro impiantista di fiducia.

Le informazioni restituite dai sensori sono interfacciate alla centralina di telecontrollo PADI SMARTi tramite le schede I/O su IP PADI collegate alla rete LAN dell'azienda; nel caso specifico è stata usata la scheda I/O su PADI in versione 4AIN4DIN8ROUT che ha a bordo gli ingressi analogici, ai quali sono stati collegati i sensori di temperatura usando lo standard elettrico 0-10VDC e gli ingressi digitali ai quali sono stati collegati i sensori che rilevano lo stato delle porte delle celle frigorifere. Infine, alle uscite relè delle schede I/O su IP PADI sono state collegati i segnalatori ottico-acustici.

Di seguito è possibile visualizzare alcuni screenshots di configurazione del software di monitoraggio remoto preinstallato a bordo della centralina PADI SMARTi; in particolare gli screenshots si riferiscono alla calibrazione delle porte a cui sono collegati i sensori di temperatura ed alla impostazione delle soglie di allarme in caso di eccessivo riscaldamento e/o raffreddamento delle celle frigo monitorate dal sistema.

configurazione sensore ip

configurazione soglie temperatura

Inoltre, collegandosi con il software a bordo della centralina di telecontrollo PADI SMARTi, è possibile accedere alle interfacce grafiche di controllo con cui l'utente interagisce da PC o da smartphone e tablet Apple o Android su tutto l'impianto.

La creazione e/o la modifica di queste interfacce grafiche è molto semplice e non richiede alcuna conoscenza di sistemi HMI di tipo SCADA nè di linguaggi di editing specifici per il WEB (HTML, JavaScript, CSS) ed è gestibile direttamente dall'utente finale con i privilegi di amministratore del sistema.

sinottico temperature

 

Grazie a questi vantaggi la soluzione di telecontrollo proposta da ingNET ha costituito per l'azienda committente un valido strumento di gestione e controllo a distanza del freddo dell'intero comparto industriale di stoccaggio dei propri prodotti, accessibile da un'unica soluzione software WEB based, in linea con i moderni fabbisogni di sicurezza e semplicità nel controllo del freddo che è alla base di una gestione razionale delle risorse di ogni azienda moderna.

 

datalogger celle frigo

report datalogger celle frigo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Chiudi